Fare l’amore: come farlo bene la prima volta? 

Fare l'amore per la prima volta è un passo molto importante nella vita di un giovane uomo o di una giovane donna. Come si fa l'amore? Come fare per avere successo nel primo rapporto sessuale? Ecco alcune informazioni preziose per aiutarvi a prepararvi a questo momento!

Mentre alcuni adolescenti parlano di sesso con i genitori senza complessi, altri rimangono discreti sull'argomento. In ogni caso, fare l'amore per la prima volta genera spesso dubbi e domande: "Sarò all'altezza? Queste domande sono perfettamente normali e salutari.

L'atto sessuale è fondamentalmente il risultato di un'attrazione amorosa e fisica tra due persone. Una volta che entrambi i partner si sentono sicuri, possono decidere di fare sesso. Per farlo, devono proteggersi (il preservativo è il modo migliore per evitare le infezioni sessualmente trasmissibili, MST) e pensare alla contraccezione (ricordate che un primo rapporto sessuale non protetto può portare a una gravidanza).

 

Come si fa a sapere se si è pronti a fare sesso?

Fare l'amore non è un atto banale, soprattutto se non l'avete mai fatto prima. È quindi importante fidarsi del proprio istinto e non farsi influenzare da un partner troppo insistente. È raro che la persona con cui si condivide questa prima esperienza diventi l'uomo o la donna della propria vita. È certo, tuttavia, che ricorderete la vostra prima volta.

Fare l'amore significa condividere l'intimità, quindi è importante che non avvenga troppo presto. L'atto non deve essere motivato solo dal desiderio e dalla curiosità, ma anche dal desiderio per il futuro partner. Infine, è necessario avere pudore; la comunicazione è estremamente importante per una sessualità appagante.

 

Come facciamo l'amore? Consigli pratici

Per fare l'amore, i due partner di solito iniziano baciandosi e accarezzandosi. Il desiderio si sviluppa gradualmente, a seconda dell'attrazione, della fiducia in se stessi e nell'altro, ma anche delle zone erogene stimolate. Con l'eccitazione, il pene dell'uomo diventa eretto, si indurisce e si dice che è in erezione. La vagina della donna si inumidisce e si lubrifica e le piccole labbra si gonfiano leggermente.

Una volta che entrambi i partner si sentono pronti e hanno scelto un'adeguata protezione, possono dedicarsi all'atto sessuale vero e proprio: la penetrazione. L'uomo fa scivolare il suo pene nella vagina della donna e poi entrambi i partner si muovono avanti e indietro per darsi piacere a vicenda. Di norma, l'orgasmo di uno o di entrambi i partner conclude l'atto sessuale. Questo si esprime con una sensazione di intenso piacere. Per gli uomini corrisponde all'eiaculazione, per le donne genera numerose contrazioni muscolari nella regione pelvica. A volte entrambi i partner provano l'orgasmo contemporaneamente.

 

La penetrazione è così importante?

I luoghi comuni sono difficili da credere. Tuttavia, la penetrazione non deve essere sempre il culmine dell'atto sessuale. Altre pratiche sono un modo di fare l'amore tanto quanto l'atto della penetrazione:

  • carezze ;
  • baciare
  • massaggio
  • sesso orale
  • gioco di ruolo;
  • ecc.

Quest'ultima, ovviamente, in molti casi provoca molto piacere, ma ha anche una funzione riproduttiva. Non è quindi l'unica alternativa per fare l'amore quando l'obiettivo primario è il piacere sessuale e non la procreazione. Inoltre, la penetrazione può essere dolorosa per alcune donne.

 

Come fare bene l'amore?

Non esiste un metodo fisso per fare del buon sesso, dipende dal desiderio, dal contesto e dall'attrazione fisica di entrambi i partner. Durante il sesso sono coinvolti tutti i sensi: l'olfatto, il tatto, la vista, l'udito e persino il gusto. Le carezze e i preliminari svolgono un ruolo importante nel fare l'amore. Fare del buon sesso significa assicurarsi che l'altra persona ne tragga piacere. Si tratta di condividere un momento intimo con un coinvolgimento totale.

Chi rimane spettatore della propria performance manca di spontaneità e spesso "rovina" la relazione. D'altra parte, riuscire a lasciarsi andare e a divertirsi è spesso una garanzia di successo. La complicità e la fiducia reciproca sono ottime risorse in una storia d'amore.